Tocco green: come scegliere piante belle da interno per la casa?

piante-belle-da-interno

Se volete arredare casa dando un tocco green, vi consigliamo di scegliere piante belle da interno, in commercio ne trovate moltissime. Oggi le piante sono diventate dei complementi d’arredo e, oltre ad abbellire l’aspetto estetico della stanza in cui vengono collocate, alcune specie depurano l’area.

Solitamente, per arredare casa, vengono consigliate, come piante belle da interno, quelle dal colore verde brillante con rami e steli, perché essendo molto duttili possono essere adoperate per creare delle vere e proprie installazioni green. Se volete dare un tocco green alla vostra casa, continuate a leggere questo articolo e vi daremo qualche consiglio su come arredare la vostra casa, usando belle piante da interno.

Non solo arredamento: come creare un angolo verde in casa? 

Se la vostra intenzione è creare un vero e proprio angolo verde all’interno della vostra abitazione, ci sono dei dettagli che non vanno trascurati. Anzitutto, nella scelta delle piante da posizionare all’interno della casa, bisogna prestare attenzione alla tipologia che si intende utilizzare.

Solitamente, vanno preferite le piante grasse, cioè quelle piante che non necessitano di molta acqua, ma soltanto di luce e calore. Successivamente, è importante decidere dove posizionare queste piante belle da interno: su delle mensole, in delle bacheche oppure, se la pianta è molto grande, in un angolo della stanza.

Se, ad esempio, avete deciso di abbellire la vostra cucina, optate per piante aromatiche che posizionate sul davanzale oltre a profumare l’ambiente e decorare vi torneranno utili per la preparazione dei vostri piatti preferiti.

Se volete curare l’estetica delle piante che vanno a adornare il vostro angolo green, scegliete dei vasi particolari, dei cesti di paglia, dei contenitori riciclati a cui volete dare nuova vita o cache-pot di ceramica.

Le migliori piante da interno per spazi piccoli e grandi

Tra le varie piante che possono essere adoperate per arredare gli interni di un appartamento, di sicuro non può mancare l’agave, si tratta di una pianta succulenta, volgarmente chiamata grassa. Questo tipo di pianta può raggiungere delle dimensioni abbastanza grandi e può essere posizionata sia all’interno che fuori. Viene preferita come pianta da interno in quanto oltre ad essere molto scenografica, si autogestisce, cioè basterà innaffiarla una volta al mese per vederla crescere bella rigogliosa. L’unica accortezza che dovrete adoperare, è prestare attenzione alle spine, perché anche se non sono particolarmente visibili, sono presenti.

Un altro tipo di pianta che sta bene in casa è la sansevieria, le sue foglie hanno una forma allungata inconfondibile ed un colore variegato, inoltre è molto semplice prendersene cura. Nel vostro angolo green non può mancare un bella pianta da interno come il potos, sempreverde, versatile e resistente crescerà rigogliosa sia in un vaso con la terra che in un vaso con sola acqua, dove in breve tempo vedrete spuntare le radici. La caratteristica del pothos è la sua crescita, in breve tempo riuscirete ad avere una pianta a cascata che potrete utilizzare come decorazione, appendendola in un vaso a soffitto, l’effetto scenico sarà veramente elegante.

Un’altra pianta che in casa vuole pochissime cure è la kenzia, appartenente alla famiglia delle palme le cui foglie ne richiamano la forma, darà alla vostra casa uno stile tropicale, dando alla stanza in cui la inserite un tocco “jungle”. Al giorno d’oggi, anche il banano viene adoperato per arredare casa, le sue foglie sono molto grandi e la pianta in breve tempo può raggiungere anche i 4 metri, quindi, quando l’acquisterete, fatevi consigliare la versione nana adatta per interni.

Il ficus viene molto adoperato tra le piante belle da interno, può raggiungere grandi dimensioni per cui è consigliabile utilizzare un vaso abbastanza capiente, perché può svilupparsi fino a 4 metri di altezza. È bene sapere che questa pianta cresce negli ambienti umidi, per cui se non potete tenerla in bagno, sarà necessario vaporizzarla ogni tanto.

Camera da letto e piante da interno: sì o no?

È possibile arredare la camera da letto con delle piante da interno, l’importante è scegliere i tipi giusti. È risaputo, infatti, che determinati tipi di piante servono anche a conciliare il sonno ed a ridurre lo stress.

Quali? Beh, ad esempio l’aloe che produce ossigeno durante la notte e migliora la qualità del sonno, la lavanda che ha un forte potere rilassante e calmante – infatti, rilascia un delizioso profumo che aiuta a conciliare il sonno – o il gelsomino che riduce i livelli di ansia e migliora la qualità del sonno. E poi ancora l’edera che filtra la formaldeide ed è indicata per chi ha problemi d’asma ed aiuta a ridurre la percentuale di muffa nell’aria, lo spatifillo, invece, riesce a liberare l’aria dagli agenti chimici, consentendo un sonno più tranquillo. Infine, sistemare un vaso con delle gerbere nella vostra stanza da letto vi consentirà di avere aria pulita e più respirabile durante il sonno.

Le piante che purificano l’aria della casa 

Ci sono piante che riescono a purificare l’aria, come ad esempio la sansevieria, la quale rilascia ossigeno, assorbendo l’umidità e contrastando la formaldeide e l’elettrosmog proveniente dai dispositivi elettronici nella stanza.

Un’altra pianta che apporta benefici è l’aloe vera, oltre a contrastare la formaldeide e lo xilene, è in grado di coadiuvare il sonno e migliorarne la qualità. L’areca palmata ha qualità fitodepuratrici, riesce ad assorbire xilene, toluene ed anche anidride carbonica. La maranta è una sempreverde che ha la capacità di mantenere il giusto livello di umidità all’interno della stanza, depurando l’aria ed eliminando le sostanze nocive, inoltre è in grado di assorbire le onde elettromagnetiche. 

Infine, la beaucarnea è conosciuta come la pianta che mangia il fumo pulisce l’aria dell’ambiente che la circonda e trattiene le impurità assorbendo i gas nocivi provenienti dal fumo delle sigarette o dalle vernici.

Frimm Immobiliare Restivo e la scelta dell’abitazione ideale per mettere alla prova il vostro pollice verde

Se siete alla ricerca di una casa nuova, contattate noi di  Frimm Immobiliare Restivo , siamo a vostra completa disposizione per guidarvi e consigliarvi nella ricerca della casa che desiderate. Veniteci a trovare in Via Empedocle Restivo, 102/C – 90144 Palermo, dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 13:00 e dalle 15.30 alle 19:00. Per qualsiasi informazione non esitate a contattarci al numero +39 091511812 o tramite l’indirizzo email frimmrestivo@gmail.com, saremo lieti di aiutarvi nella scelta dell’abitazione, che vi darà la possibilità di dare sfogo al vostro pollice verde.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo

Potrebbe interessarti anche

Casa al mare
Consigli

Perché scegliere una casa al mare in cui vivere

“Il mare è un antico idioma che non riesco a decifrare” scriveva Jorge Luis Borges, cogliendo l’essenza misteriosa e affascinante del vivere vicino all’oceano. Vivere

Compare Listings

Titolo Prezzo Stato Tipo Area Scopo Camere da letto Bagni